Sensori Internet of Things e TAG RFID per gestire la coltivazione delle banane, la catena di approvvigionamento e la sostenibilità ambientale della produzione.

L’australiana Bartle Frere Bananas sta sperimentando la tecnologia RFID per tracciare i lotti di frutta mentre vengono raccolti e spediti ai clienti, mentre i sensori IoT tracciano l’umidità e i nitrati per proteggere la Grande Barriera Corallina.

Fonte: RFID JOURNAL

Leggi l’articolo